I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

7765P sneaker uomo VANS OTW LUDLOW LUDLOW OTW marrone/nero shoe Uomo 7085aa

7765P sneaker uomo VANS OTW LUDLOW LUDLOW OTW marrone/nero shoe Uomo 7085aa
Sei qui: Home NOTIZIE SOTTOSCRIZIONE DEL “GLOBAL COMPACT PER UNA MIGRAZIONE SICURA, ORDINATA E REGOLARE” DA PARTE DELL’ITALIA.

SOTTOSCRIZIONE DEL “GLOBAL COMPACT PER UNA MIGRAZIONE SICURA, ORDINATA E REGOLARE” DA PARTE DELL’ITALIA.

Creato: Giovedì, 29 Novembre 2018 11:35 | Stampa | Email

.

Gentile Presidente del Consiglio Antonio Conte,

Gentili Vice Presidenti del Consiglio Luigi Di Maio e Matteo Salvini,

Gentile Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Enzo Moavero Milanesi,

Alla vigilia della conferenza intergovernativa di Marrakech del 10 e 11 dicembre per l’adozione del Global Compact per una migrazione sicura, ordinata e regolare (GCM) e in qualità di rappresentanti delle Reti italiane di ONG di cooperazione internazionale, desideriamo chiedere rassicurazioni in merito alla sottoscrizione del GCM da parte dell’Italia.

Il 19 settembre 2016 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato la Dichiarazione di New York per i Rifugiati e i Migranti con la quale gli Stati Membri hanno riconosciuto il bisogno di un approccio globale alla mobilità umana, impegnandosi a rafforzare la governance globale sulla migrazione con lo sviluppo del Global Compact per una migrazione sicura, ordinata e regolare.

Il Global Compact rappresenta un’opportunità unica per gli Stati: sottoscriverlo significa adottare un quadro di riferimento comune in materia di migrazioni, che permetta agli Stati di cooperare – fra loro e con i diversi stakeholder - verso soluzioni condivise ed efficienti, rispettose dei diritti umani e opportunamente collegate agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. Obiettivo del GCM è quello di promuovere una visione a 360 gradi sulle migrazioni internazionali, garantire una gestione efficace e sostenibile dei fenomeni migratori a livello globale e valorizzare la mobilità umana quale motore dei processi di sviluppo sostenibile, nella convinzione comune che una migrazione sicura, ordinata e regolare sia funzionale per tutti, in particolare quando ha luogo in maniera informata, pianificata e volontaria.

7765P sneaker uomo VANS OTW LUDLOW LUDLOW OTW marrone/nero shoe Uomo 7085aa7765P sneaker uomo VANS OTW LUDLOW LUDLOW OTW marrone/nero shoe Uomo 7085aa7765P sneaker uomo VANS OTW LUDLOW LUDLOW OTW marrone/nero shoe Uomo 7085aa7765P sneaker uomo VANS OTW LUDLOW LUDLOW OTW marrone/nero shoe Uomo 7085aa.

E’ bene ricordare che l’adozione di tale documento, come ribadito più volte nel testo stesso, non sia giuridicamente vincolante e non pregiudichi in nessun modo l’applicazione del diritto sovrano degli Stati di determinare le proprie politiche migratorie, bensì amplifichi e massimizzi l’impatto delle azioni messe in campo, a beneficio di tutti: migranti, comunità, Stati membri. In particolare, il documento è volto a stabilire principi, impegni e intese tra gli Stati Membri in materia di migrazione internazionale; rafforzare il coordinamento intergovernativo rispetto ai fenomeni migratori; sviluppare politiche condivise di cooperazione internazionale in materia di mobilità umana e migrazione internazionale.

Mai come oggi riteniamo necessario un rafforzamento della cooperazione tra paesi per garantire una efficace ed umana gestione dei fenomeni migratori, in particolare per quanto riguarda le categorie più vulnerabili, inclusi i minori, in particolare se separati dalle proprie famiglie o non accompagnati.

Vi chiediamo dunque di confermare il sostegno che l’Italia ha dimostrato in fase di negoziazione del testo attraverso l’adozione, da parte del Governo italiano, del Patto Globale in seno alla Conferenza intergovernativa di Dicembre.

È un momento cruciale per l’Italia, paese di transito e destinazione dei flussi migratori verso l’Europa. È il momento promuovere una condivisione di responsabilità a livello globale e perseguire soluzioni umane ed efficaci.

Da Uomo Puma Clyde-Survival (rosso/bianco),Air Max Nike Mercurial 98 FC Uomo da Corsa 832684 300 Ginnastica Svendita, da Uomo / da Ginnastica/Le Coq Sportif CLASSIC/speciale in pelle.,Globe Willow Dark Earth/NOCE 44 EU (10.5 /9.5 UK),Uomo Clarks Largo Slip-On' Scopic Step ' Le Coq Sportif 1710045 Titanium Sesame Dress Blue 41EU SPECIAL PRICE, IGICO Uomo ASFALTO/GRIGIO Pelle naturale 5694100S,Merrell Uomo Waterproof Insulated Winter Stivali Otter Select Dry 10(TG. 42 EU) Reebok Trainflex 2.0, da Fitness Uomo, Nero (Nero/Alloy/Wht,REEBOK CLASSIC LEATHER CL Uomo SHOES V69422,ECCO Uomo Melbourne Tie Oxford, Amber, Size YWFS Da Uomo DFF 11 (EU 45) Elegante in Pelle Blu BZ359-G,Uomo Running Shoes Sports Reflective Outdoor Athletic Color Outdoor Lawn, da uomo CALPIERRE 45 elegante marrone pelle aj375-e,Mario Fagni Uomo EUR 42.5 MARRONE STIVALI suede Made in Italy 9 @,ADIDAS TUBULAR DISPONIBILE IN 5 COLORI DDSNEAKERS NEW BALANCE 500 SCARPE PELLE UOMO RAGAZZO GM500RDG ROSSO BORDEAUX GREY,Steve Madden Uomo INFLUX Oxford,Da Uomo Anatomic Co Lins Slip On Eleganti Formali Nero in pelle Marrone,Fallen Shoes Roach Port Iron John Dickson Pro FREE POST New Skateboard da Ginnastica,Element Topaz C3 Asphalt 9,NEW BALANCE Uomo 247 KNIT BLACK SHOES MRL247KB SIZE 12,British Knights, A Collo Alto Uomo, Nero (Nero (Nero/Cognac 04)), 44 EU,Puma Pacer Peacoat 36118215 halfshoes Blu,Enval Soft scarpe uomo scarpe da ginnastica basse 1210233 BLU P18,A|X Armani Exchange Uomo Hidden Lace Blue 12,Clarks Originals Trigenic Evo S Uomo Off White Nubuck e Tela Sandali 10 UK[Adidas] B44295 Origianals Dragon OG Uomo Donna Running Shoes Blue Red,NIKE SB DELTA FORCE VULC SHOES 942237 005 BLACK,ADIDAS TUBULAR DEFIANT W COD.S75249 COL.COREBLACK,.

Il Governo italiano non può rimanere sulla soglia, mentre la comunità internazionale decide di cooperare. Questo è il momento di agire. Adottiamo il Global Compact per la migrazione.

 

Con i più cordiali saluti,

Silvia Stilli, portavoce AOI

Raffaele K. Salinari, presidente CINI

Paolo Dieci, presidente LINK2007

powered by
Socialbar